TRUDY…COCCOLE..

Trudy è entrata in casa mia un giorno in cui dopo la seduta con la psicologa

ero particolarmente desiderosa  della compagnia di un animale e osservando la vetrina

di un negozio abbiamo incrociato lo sguardo e ci siamo scelte.

Un animaletto, così piccolo, mi stava in una mano, dolce, abbiamo avuto da subito un rapporto

bello e con lei ho messo in pratica una PET  THERAPIE adatta al mio disagio.

 

Il nostro attimo di terapia inizia  alla sera  mettendomi  con Trudy in poltrona  lei,percepisce il mio disagio  e si raggomitola sotto il mio mento,

da li mi da’ i bacini ed emette dei versi quasi impercettibili,  lì resta di sua volontà approfittando delle carezze

sino a quando io  sentendo questa tenerezza e lasciando cadere la tensione mi appisolo ,

 

La poltrona è  stata

creata per avere uno spazio nostro per il momento delle coccole, l’ho fatta utilizzando un morbido piumino appoggiato su una sdraio, e con l’ aiuto di cuscinetti

ho creato  la sensazione di sentirsi come in una morbida nuvola…ancora oggi  quando sono no il posto in cui mi metto con il coniglietto è quella poltrona e mantenendo la tradizione  il nostro momento  finisce  appisolandomi

con Trudy  che saltando giù torna  sul divano…

 

 

 

Il mio legame con i coniglietti  è molto forte, per me sono un pezzo di famiglia.

Trudy1 ha avuto come amica Alice una coniglietta che aveva perso il suo padrone e non si sapeva come sistemarla, così  mossa dalla tenerezza  ho deciso di tenerla io, con lei non riusciva l’attimo di coccole,quando è arrivata da me era ormai grande e non sono riuscita  a fare con lei nient’ altro  che darle le mie cure e il mio amore.

Alice aveva una passione, divorare tutto ciò che io abituata con Trudy le mettevo a terra per creare un suo spazio.

La morte di Trudy1 ha fatto soffrire anche Alice che non vedendola più nella gabbietta (prima dell’arrivo dell’ altra Trudy) appena liberata passava in rassegna la casa cercandola, il rapporto tra loro era molto bello nel

pomeriggio quando riposavo ed erano nella gabbietta diverse volte le ho trovate che si davano i bacini.

Alice è invecchiata con me e quando si è presentato il discorso di Bunny e i suoi problemi ho dato ad un ragazzo

che conosco Alice per farle finire i suoi giorni in campagna e come mamma. Ha avuto una cucciolata ed è stata

nell’ambiente che le mancava non era  fatta per le coccole, voleva il verde ed essere solo un coniglio.  

 

 

Trudy2  anche lei dolcissima e con una particolarità che la diversifica dagli altri:  il raffreddore.

Con il tempo e le cure è passato ma i primi tempi era buffo sentirla starnutire.

Il nostro rapporto è sempre di coccole e gioco e nel tempo è arrivato ad allargare la famiglia

Bunny  con una storia difficile per un problema di displasia alle zampette posteriori, inizialmente si parlava della possibilità che a seguito del suo problema si sarebbe potuto verificare l’insorgere di piaghe da decubito.. Fino ad ora Bunny a modo suo corre, gioca ed è un grande coccolone.

Grazie al mio aiuto a mantenersi pulito non ha niente di tutto ciò.

Foto0380.jpgFoto0207.jpg

TRUDY…COCCOLE..ultima modifica: 2011-06-24T13:13:38+00:00da trudy53
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento