LA MAMMA

Ciao, è  una  giornata infuocata mentre sto’ scrivendo…  mi aspetta a breve Il lavoro della sera..

..Ieri  rispondevo ad una persona che sta’ vivendo una situazione simile al mio trascorso con mia madre!! Ho  condiviso con lei i miei attimi,queste giornate,il desiderio  di riscoprire

l’immagine di mia mamma.. Domani andrò nuovamente a Busto per aiutarmi con altra documentazione a capire..

Mi interrogo su come   uscirà la sua figura, pulita da tutto ciò che le è stato incollato addosso  Io internamente ho fatto la pace con mia mamma! Voglio riproporre a voi e a me’ la lettera a mia mamma.

 

 

LETTERA ALLA MAMMA

Ciao mamma, e’ un modo diverso dal solito per iniziare,ma stasera sento il bisogno di parlare con la mia mamma e vicino a me’ c’è Trudy. Oggi è un giorno in cui mi rendo conto piu’ che mai di quanto la mia mamma mi è mancata e di quante colpe io ho addossato unicamente a lei. La figura più forte nel periodo della mia infanzia è stata la nonnamaterna, persona dolcissimache ha cercato di colmare il vuoto con il suo grande amore ,e,con le sue cure  assidue,dal momento che io ero  una bimba cagionevole.A te’ mamma è pesato  non prenderti cura di me’? Non essere stata tu ad accompagnarmi il primo giorno di scuola  materna ti è spiaciuto?E quando arrabbiata ti vietavo di venire a parlare con i prof perche’  mi vergognavo!Ora mentre scrivo penso di averti fatto molto malee mi spiace ma… tu bevevi e, soltanto ora so’ che era una malattia. Forse mi hai lasciato dalla tua mamma per proteggermi.Fino a quando hai potuto perche’ un giorno la nonna e’ mortae io sono stata caatapultata nella bolgia infernale. Non ti nego che piu’ volte ti ho addossato la colpa di avermi dato una “bestia” come padrema  poi ho pensato a quello che faceva di male a te e non capivouna persona cosi’ cattiva cosa ci facesse con noi. Mi spiacemamma che tu mi sia mancata cosi’ prestoe che anche ora da adulta, per parecchi anni , tutte le cose negative pensavo fossero conseguenza delle tue mancanze nei miei confronti. Hai lasciato un grande vuoto e a volte mettevo la tua foto sotto il cuscino per dormire assieme a te.  Da un po’ di tempo questo non succede piu’. La tua foto è finalmente in una cornice vicino alla tua mamma e ad Ada amica che ha avuto con me’ un rapporto molto forte. Sei finalmente tra le persone care e anche a te come a loro voglio tanto bene!

Un abbraccio forte!

 

 

Dopo aver trascritto questa lettera e mentre la leggo passano flash nella mia mente sono contenta di essere riuscita a farlo e spero tutto possa  essere un aiuto a chi ancora non e’ riuscito.

LA MAMMAultima modifica: 2011-06-30T12:11:52+00:00da trudy53
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento