A UN ANGIOLETTO!!

immagine realizzata e concessa dall’ artista Mario Sesenna  per il post “A UN ANGIOLETTO”   BIMBO SOFFOCATO   Sono un angioletto e vicino a me altri piccoli angeli mi raccontano di aver avuto una vita breve… Ora ho le ali   Qui ci raccontiamo le feste di quando ci siamo affacciati al mondo,musiche e parole dolci.. Silenzi ovattati di tranquillita’ e … Continua a leggere

DA ROBERTO ROSSI…

Il tempo passa. Va oltre. Non si ferma mai. Il tempo è l’ unità di misura, che noi umani abbiamo inventato per definirci e definire ciò che siamo. Diciamo anche, che esso nel suo trascorrere lenisce le ferite, i ricordi, i fatti. La memoria, invece è il “trucco” per fermare il suo scorrere e da esso trarre insegnamento. La storia … Continua a leggere

ECCO LA TELA NUMERO 8…..

Una nonna  raccontata da una nipote che l’ ha avuta come mamma…la mancanza della sua mano… Nonna, ancora oggi, sei rifugio nei miei momenti  difficili   quelli in cui il pensiero della tua mano nella mia mi concede la speranza e la forza di continuare….(CONTINUA SU http://ierioggilavitacontinua.myblog.it/2013/06/17/ecco-la-tela-numero-8-completa-di-ritessitura-una-nonna/

…IN PUNTA DI VERSI

In punta di versi recensione Dedicando questa raccolta di poesie ai nipoti, questo nonno eccezionale, desidera lasciare traccia dei suoi pensieri, dei suoi sentimenti, magari ereditati dei nipoti stessi. Come non si può notare la sensibilità di questa persona che, in silenzio ascolta tutto ciò che l’orecchio umano riesce a recepire, donando, in seguito ai lettori, quello che l’autore/poeta, ha … Continua a leggere

VOGLIA DI LIBERAZIONE…FUGA

Ciao ho appena avuto una telefonata con un amica ma… che telefonata! Assieme ad ammettere che l’ alcolista è malato ma che anche noi dentro abbiamo ” la malattia della crocerossina…del dire sempre si…!!!” In questa analisi telefonica io analizzavo me’ e dicevo “lui con me’ non è mai stato manesco…mi teneva con la paura del tipo ..”tu non saprai … Continua a leggere

25 APRILE…

Eccoci alla festa della liberazione, il 25 Aprile. Tanti anni fa’ in questa giornata per mantenere viva la parola LIBERTA’ morivano tante persone !! Sentire oggi nella propria vita la parola” Liberta’” con il ricordo dei nonni che dicevano di essersi nascosti nelle torri campanarie per sfuggire ai tedeschi Ricordare quando a scuola con la spiegazione  dei tempi in cui … Continua a leggere