UNA LETTURA…”BOTTOMS & JOYSTICKS”

Ciao! Ieri tra i vari doni ricevuti per il mio compleanno c’è stato un libricino scritto da “Maurizio Alberto Molinari”  “BOTTOM & YOYSTICKS”. Oggi sfogliando questo libricino una poesia mi colpito in modo particolare…   Mattina fatata o nuova angoscia guantata, scorronoisteriche immagini tra manopole e bottoni d’indemoniato vigore, scarnificano vite come arcieri precisi, bruciano famiglie…. ( continua pag.31)   … Continua a leggere

NOI ABBIAMO UN SOGNO (TRATTO DA GOOGLE NEWS)

Annamaria Manzoni è psicologa, psicoterapeuta e grafoanalista. Ha deciso di scrivere questa denuncia nei confronti dello sfruttamento animale analizzando gli aspetti psicologici umani. Il titolo di questo libri ricorda la celeberrima frase di Martin Luter King in merito alla liberazione degli schiavi neri: come quest’ultimi sono stati oggetto di crudeltà e violenza anche gli animali tutt’oggi subiscono maltrattamenti e sfruttamenti. … Continua a leggere

UN PO’ DI CULTURA

Descrizione di Il Bambino Nascosto Sono due i bambini nascosti protagonisti di queste pagine: quello che sta dietro ogni comportamento e sintomo infantile e quello che ognuno di noi adulti si porta dentro, proiettandolo spesso inconsapevolmente sui bimbi che ci camminano accanto nella vita. Il libro vuole aiutare a scoprire attravers la rielaborazione fantastica di effettive storie infantili come ogni … Continua a leggere

UN PO’ DI CULTURA DA GOOGLE NEWS

      Martedì 05 Marzo 2013 – 14:53 di Valeria Arnaldi ROMA – White Women, Sleepless Night, Big Nudes. Sono i primi tre libri di Helmut Newton l’oggetto della mostra che a Palazzo delle Esposizioni fino al 21 luglio racconta il fotografo – uno dei maestri del XXsecolo – in circa duecento scatti. Un vero ritratto, anzi una sorta di autoritratto. … Continua a leggere

UN PO’ DI CULTURA

“Non scegliere mai la soluzione più comoda, spesso non è quella giusta e non scappare davanti alle sfide ma affrontale con determinazione; vedrai che ne uscirai sempre vincente” afferma Stefania Romito nel suo primo, sorprendente romanzo, “Attraverso gli occhi di Emma”. La frase viene pronunciata da Alberto, uno degli allievi di Emma, la protagonista, e racchiude, a mio parere, l’essenza … Continua a leggere

Eroe modesto e grandissimo

MASSIMO GRAMELLINI La lista dei libri dell’anima sarebbe incompleta senza il più simile al mio temperamento: «Marcovaldo, ovvero le stagioni in città» di Italo Calvino. Questo scrittore inafferrabile l’ho sempre immaginato come un fauno dei boschi. La leggerezza non si è limitato a teorizzarla in un saggio immortale. L’ha praticata nelle sue opere. Anche in questa, che ha per protagonista … Continua a leggere

UN PO’ DI CULTURA

. Se abbiamo smesso di pensare all’educazione è perché ci siamo illusi che per il futuro non ce ne fosse bisogno, e questo è stato l’errore fondamentale. Forse qualcuno pensa che l’educazione consista nel mandare a scuola i figli. No, educare significa aiutare una giovane generazione a crescere forte, capace di camminare con le proprie gambe, orgogliosa di sé, confidente … Continua a leggere

UN PO’ DI CULTURA

….Come Dio comanda affronta due temi principali. Il primo è quello della morte. In tutto il romanzo si parla di tantissime morti. Alcune sono precedenti rispetto al momento in cui si svolgono i fatti, e vengono raccontate tramite dei flashback (la figlia di Danilo, la madre dell’assistente sociale, la cagnetta di Cristiano). Molte altre invece si verificano nel corso del … Continua a leggere