SUICIDIO IN METROì

Ciao oggi sono stata partecipe di una cosa  che nonostante la stanchezza del lavoro voglio condividere con voi …  Come tutti i pomeriggi ho preso la metropolitana  per recarmi al lavoro,ad un certo punto mentre si è ancora in galleria si ferma annunciando che a causa di problemi per qualche istante la circolazione sara’ bloccata…. Dopo qualche minuto arriva la notizia che a causa di un suicidio nella stazione di Cadorna   è stata tolta la corrente fino alle? Scombussolamento da parte di chi come me si recava al lavoro… Gente arrabbiata che diceva ma doveva morire proprio in questo modo? Di tutto il trambusto una cosa mi ha colpito molto…Senza saperlo stavo parlando con una persona che ha visto il suicida compiere il gesto e… senza il minimo disagio, malessere, mi descriveva passo per passo la scena … Ci stiamo abituando  a questo e non mettiamo piu’ in conto il valore che ha la persona ? Io mi sono detta che questo mi deve far aprire gli occhi, farmi guardare  attorno,  non potro’ fare grandi cose! Forse pero’ il dire “io ci sono puo’ far diminuire l’ ansia che in quel momento ti domina al punto di spingerti a tanto…” Un pensiero rivolto a quella persona …” Io non ti conoscevo e non so il perche’ del tuo gesto pero’ mi spiace che tu non sia piu’ tra noi, eri sicuramente una persona sensibile . Spero tu possa essere sereno  ora…”

 

SUICIDIO IN METROìultima modifica: 2008-11-26T22:32:42+01:00da trudy53
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento