UN ULTIMO CARO RICORDO…

20091229_vala_01.jpgCANAZEI (29 dicembre) – L’ultimo commosso saluto agli “angeli della montagna” della val di Fassa è avvenuto ai piedi di quelle cime innevate dove portavano il loro aiuto quotidiano. Avvolti dall’abbraccio della neve che non ha lasciato loro scampo, Diego, Ervin, Luca e Alessandro – i quattro uomini del soccorso alpino morti sabato scorso sotto una valanga per portare aiuto a due escursionisti – ora riposano nella loro valle, accompagnati nel loro ultimo viaggio da un’intera comunità.

La piccola chiesa parrocchiale di Canazei questo pomeriggio non poteva contenere le centinaia di persone accorse per salutare i quattro ragazzi. Sul piccolo sagrato la folla ha assistito attonita alle esequie celebrate dal parroco don Stefano Maffei e dall’arcivescovo di Trento monsignor Luigi Bressan. Tante le giacche a vento rosse degli uomini del soccorso alpino, con il dolore dipinto sul volto.

«Siate orgogliosi di questi ragazzi», ha detto nell’omelia don Maffei il quale ha ricordato un’altra data tragica per la val di Fassa: il 14 dicembre 1937, quando nove giovani della stessa età morirono travolti da una valanga, mentre si stavano preparando a diventare maestri di sci. «I nostri quattro ragazzi, avvolti dall’amata neve – ha aggiunto il parroco – facciano suscitare come allora amore, servizio, e volontariato».

Io ho conosciuto Diego e soltanto ora dalla sua zia ho saputo la notizia davanti a queste cose l’ unica cosa a mio parere è la solidarieta’ al grande dolore e il silenzio!! Ancora oggi mi pongo la domanda vite cosi’ giovani spezzate…Cattivi che continuano a fare del male…Ma torniamo al discorso che non voglio mai accettare in questi momenti che è un discorso piu’ “grande di me’!!

UN ULTIMO CARO RICORDO…ultima modifica: 2009-12-31T17:18:00+01:00da trudy53
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento