INIZIA IL FREDDO CON LE SUE VITTIME

Una cittadina ucraina di 48 anni senza fissa dimora, Ulyana Shmalyuk, è deceduta probabilmente di freddo la notte scorsa nel centro di Milano. A scoprire il cadavere è stato un cittadino polacco di 37 anni che era solito dividere con lei un improvvisato giaciglio nei pressi del distributore di benzina di via Marina. Intorno alle 7.45 di questa mattina, quando l’uomo si è svegliato, ha visto la donna a terra priva di sensi e ha chiamato il 118. Quando i soccorritori sono arrivati la donna era però già priva di vita. L’autopsia che si terrà nei prossimi giorni chiarirà le esatte cause del decesso della cittadina ucraina, che è stata identificata grazie alla tessera per la mensa dei poveri che aveva con sé

Iniziano le vittime del freddo..persone che preferiscono il freddo del cartone e la coperta donata

da qualcuno ai muri di un locale..Quando sono stata al dormitorio ho visto di persona che i city angels

arrivavano con persone ma alcune si adattavano invece altre preferivano tornare al mezzanino della

metro o al riparo di una galleria

INIZIA IL FREDDO CON LE SUE VITTIMEultima modifica: 2010-12-15T11:58:10+01:00da trudy53
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento