PER LA FESTA DEI MORTI..”DEDICATO ALLA MIA MAMMA”

001.JPGMamma inizio in un modo diverso  ma stasera sento il bisogno di parlare con la mia mamma Oggi è stato un giorno in cui accompagnando una madre a trovare suo figlio che si sta’ curando per il problema dell’ alcool guardandola negli occhi ha visto la tristezza.. Mi rendo conto di quanto la tua mamma abbia sofferto vedendoti andare alla deriva.. La figura più forte nel periodo della mia infanzia è stata la nonna,la tua  mamma,persona dolcissima che ha cercato di colmare il vuoto con il suo grande amore ,con le sue cure essendo io una bimba cagionevole e a te mamma è pesato non prenderti cura di me? Non essere stata tu ad accompagnarmi il primo giorno di scuola materna ti è spiaciuto? E quando arrabbiata ti vietavo di venire a parlare con i prof perché mi vergognavo!Ora mentre scrivo penso di averti fatto molto male e mi spiace ma tu “bevevi e soltanto ora capisco che era una malattia” forse mi hai lasciato dalla tua mamma per proteggermi,fino a quando hai potuto perché un giorno la nonna è morta e io sono stata catapultata nella bolgia infernale; non ti nego che più volte ti ho addossato la colpa di avermi dato una” bestia “come padre ma poi ho pensato a quello che faceva di male a te e non capivo una persona così cattiva cosa ci facesse con noi. Mi spiace mamma che tu mi sia mancata così presto, e che anche ora da adulta per parecchi anni tutte le cose negative pensavo essere segni delle tue mancanze nei miei confronti. Hai lasciato un grande vuoto e a volte mi portavo la tua foto con me o la mettevo sotto al cuscino per dormire con te,da un po’ di tempo questo non succede più la tua foto è finalmente in una cornice vicino alla tua mamma e a Ada persona che ha avuto con me un rapporto molto forte ; sei finalmente tra le persone a cui ho voluto bene e anche a te come a loro voglio tanto bene. Un abbraccio forte. . Mariangela

PER LA FESTA DEI MORTI..”DEDICATO ALLA MIA MAMMA”ultima modifica: 2011-10-29T21:25:07+02:00da trudy53
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento