DAL BLOG DI ELEONORA CASTELLANO

“L’ultima riga delle favole” di Massimo Gramellini… Il titolo stesso del romanzo rinvia ad una dimensione narrativa fiabesca, dove il riferimento all’ultima riga delle favole diventa un pretesto per avviare una riflessione su quel “vissero felici e contenti”, che nelle favole rappresenta l’assicurato lieto fine che pacifica tutti i conflitti e le disavventure della storia, ma che nella realtà rimane spesso un’utopistica, anche se auspicabile, meta da raggiungere (la mia recensione su questo romanzo prosegue sul mio blog, cliccate pure :-))
http://www.eleonoracastellano.com/index.php?option=com_easyblog&view=entry&id=16&Itemid=71
DAL BLOG DI ELEONORA CASTELLANOultima modifica: 2013-03-12T23:04:38+01:00da trudy53
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento