UN PO’ DI CULTURA

 

PRIMO MINISTRO DI COLORE DELLA REPUBBLICA

Chi è Cécile Kyenge, ministro per l’Integrazione
«Un passo decisivo per cambiare l’Italia»

Medico nato in Congo, ha 49 anni: «Lavoro per la società civile che chiede a gran voce una legge sulla cittadinanza»

cecile_b1.jpg

 

 

 

Cécile Kyenge Kashetu è un medico oculista italiano, nato nella Repubblica democratica del Congo nel 1964. Eletta alla Camera nelle elezioni di febbraio, è stata nominata da Enrico Letta ministro per l’Integrazione dopo essere stata responsabile delle politiche dell’immigrazione del Partito democratico in Emilia Romagna.

 

I DIRITTI UMANI – Da sempre è in prima linea per i diritti dei migranti e per quello di cittadinanza: leggi la sua intervista al blog “La città Nuova” del 26 marzo. Tra le sue battaglie da attivista, la libera circolazione, una nuova legge sulla cittadinanza e l’abrogazione della Bossi-Fini. Dal settembre 2010 è portavoce nazionale della rete Primo Marzo per cui si occupa di promuovere i diritti dei migranti e i diritti umani.

«IL SEGNO DEL CAMBIAMENTO»

 

https://apps.facebook.com/corrieresocial/politica/13_aprile_27/cecile-kyenge-ministro-integrazione-medico-oculista_8d28c2f4-af54-11e2-a5a6-3fc36303fbd5.shtml

UN PO’ DI CULTURAultima modifica: 2013-04-27T19:33:03+02:00da trudy53
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento