Maurizio Alberto Molinari Rewind

 

 

Maurizio Alberto Molinari Rewind

Questa poesia a me piace molto ma altre meritano

di essere lette cliccando ( sul link che è quello che compare

in azzurro) Entrate e leggete!!!

 

20 Marzo 1984

VITA

Occhi: vagare tra la folla e leggere la vita!
Occhi perduti come quelli di un uomo disperato
Occhi tristi come quelli di un bambino infelice
Occhi freddi come un rifiuto all’amore
Occhi di ghiaccio come quelli di un uomo che non
sa amare – e che non conosce la pietà –
Occhi gelidi come il soffio eterno che ci accomuna
Occhi spenti come quelli di un vecchio per il quale
la vita è solo noia
Occhi vuoti come quelli di un ragazzo indifeso che
ha conosciuto la siringa assassina
Occhi disperati come quelli di una madre
che piange la morte del figlio
Occhi arrossati per un amore che finisce
Occhi inquieti per un vivere senza certezze
Occhi lieti per un amico in più
Occhi allegri perché ridere aiuta a vivere
Occhi infiniti per un amore intenso e totale
Occhi, simbolo di stagioni che cambiano,
Occhi come passato,
Occhi come futuro,
Occhi come vita!

Maurizio Alberto Molinari (c)

Maurizio Alberto Molinari Rewindultima modifica: 2015-05-09T21:10:48+02:00da trudy53
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Maurizio Alberto Molinari Rewind

  1. Pingback: Maurizio Alberto Molinari Rewind | la vita continua

Lascia un commento