SPONTANEITA’

…Ciao come va’? Sono molto stanca ieri sera mi sentivo  la “nonna” che si abbiocca sulla poltrona con il libro in mano… Stavo leggendo una pagina  di Anthony de Mello”Istruzioni di volo per aquile e polli” …Mentre i miei occhi la leggevano  …la mia mente diceva ma succede veramente a me’ …parla di come ci lasciamo condizionare dall’ atteggiamento  degli … Continua a leggere

VOGLIA DI CAMBIARE…

ANTHONY DE MELLO   “Se vogliamo essere felici, possiamo esserlo adesso, perchè la chiave della felicità è nascosta dentro di noi. Essa non dipende dagli avvenimenti che ci capitano ma dal modo in cui li percepiamo e li affrontiamo” Anthony de Mello nasce a Bombay nel 1931 e vive la sua infanzia in India, a contatto con persone e tradizioni … Continua a leggere

TRATTO DA “ISTRUZIONI DI VOLO PER AQUILE E POLLI” DI ANTHONY DE MELLO

Tratto da”istruzioni di volo per aquile e polli”di Anthony de mello “LA GIOIA” ….Risi quando mi dissero che un pesce in acqua ha sete. Riflettete con attenzione a questa immagine;un pesce in acqua ha sete! Com’è possibile?Noi esseri umani, avvolti da Dionon troviamo riposo!Osserva la creazione;alberi, uccelli,erba,animali…Sai una cosa? Tutta la creazione è colma di gioia.Tutta la creazione è felice! … Continua a leggere

DA ANTHONY DE MELLO

” Se c’e’ qualcosa che posso fare ora riguardo al mio futuro, io lo farò. Per ora, lascio che tutto vada come va, e mi godo il momento presente, perché l’esperienza della mia vita mi ha insegnato che io posso influire sulle cose soltanto quando queste si presentano, non prima. E ho pure imparato che il presente mi da’ sempre … Continua a leggere

SORRIDERE…

Ciao come va’? Si e’ volta al termine la giornata e con questa il fine settimana …L’ interessamento  per la casa  per ora non ha sortito risposta aspettiamo..(.Certo che  mi accorgo mentre ne parlo che è come un tarlo che nella mente continua a lavorare…) Ma non iniziamo questo discorso che finirebbe per rovinarmi la serata! Pensavo invece oggi mentre … Continua a leggere

UN PO’ DI ANTHONY DE MELLO…

….Spendi perciò un po’ del tuo tempo a cercar di vedere nella loro realtà le cose cui cerchi di aggrapparti, questi incubi che ti procurano ebbrezza e voluttà da un lato, ma anche tribolazioni, insicurezza, tensione, trepidazione, paura, infelicità dall’altro. Padre e madre: incubi; moglie e figli, fratelli e sorelle: incubi; tutti i tuoi averi: incubi; la tua vita così … Continua a leggere